La differenza turista-viaggiatore e il marketing territoriale

Anteprima – Festival la Terra del Pane
8 novembre 2018

La differenza turista-viaggiatore e il marketing territoriale

Viaggiare stimola i nostri sensi e ci fa scoprire cose che non conoscevamo, ci fa trovare le similitudini laddove vedevamo solo differenze e apprezzare quelle disparità che sanno arricchirci invece di indebolirci. Viaggiare conduce in modo inesorabile verso la propria soggettività in quanto lo spostamento ha una funzione formatrice. Al ritorno da un viaggio, in maniera conscia o inconscia ci si chiede sempre cosa si sia appreso nel frattempo di se stessi. Per chi si occupa di marketing territoriale il concetto di viaggio desume quel tocco empatico con i territori, alla scoperta di una geografia poetica che presuppone l’amalgamarsi di corridoi comunicanti fra territori circostanti...

Comments are closed.