15 agosto 2017

Una buona riuscita.

Il verbo “riuscire”, in una accezione più prettamente psicologica, sta a significare quanto l’estro creativo sia un elemento irrorante di una vita orientata verso l’Illuminazione. Ci […]
15 agosto 2017

Buona visione a tutti!

È bellissimo essere visionari! Vi sono istanti in cui il corpo si illumina. Vi sono lampi che assomigliano alle idee. Dentro la mente fervida si propagano […]
15 agosto 2017

L’abitare come scopo.

Il costruire ha l’abitare come scopo. Non tutte le costruzioni sono case, ma rientrano nell’ambito del concetto di abitare. Esso non riguarda meramente l’alloggio presso il […]
15 agosto 2017

Il valore di un sorriso.

Quanto vale un sorriso? Non c’è prezzo. Quanto un sorriso determina la buona vendita di un prodotto? Moltissimo. Quanto sorridere è sinonimo di accoglienza? Sempre. Rispondere […]
15 agosto 2017

Il valore della narrazione.

L’adozione di un linguaggio il più preciso possibile come lessico e come resa delle sfumature del pensiero e dell’immaginazione; l’evocazione di immagini nitide, incisive, memorabili; una […]
15 agosto 2017

L’osservazione poetica.

Mi ritrovo a riflettere sui giovani, sulle persone, su tutti noi che ci affanniamo quotidianamente per rispettare uno stile di vita adeguato ai canoni impartiti dalla […]

Writer’s bio


S Ciao, sono Roberto De Donno. Chi mi conosce dice di me che sono un professionista poliedrico, capace di coniugare in un unicum la mia anima di esperto di marketing e comunicazione con quella di formatore. Mi piace molto stare con le persone, ascoltare le loro storie, osservare i loro gesti. In quanto esperto di marketing territoriale, adoro visitare luoghi nuovi, entrare in contatto con i loro spazi e contesti, assaporandone i profumi e gustandone i sapori. Non è un caso, infatti, che una delle mie passioni principali siano proprio i prodotti de.co. che ho scoperto in giro per l'Italia e non solo! Ritengo che per costruire sapientemente il futuro occorra saper innovare ed io cerco in ogni modo di stare sul campo, di battere il tempo e di guardare lontano. Ebbene, mi definisco un sognatore visionario lungimirante, tanto da portare avanti con convinzione il progetto Cashbackworld. Credo nei giovani e nelle loro potenzialità. Sono del parere che questo mondo vada migliorato e pertanto mi prodigo a tracciare percorsi interessanti a livello professionale e relazionale, perché bisogna farsi portavoce del saper fare e del saper scegliere.